LOTRO: Riders of Rohan!!

9 febbraio, 2012

RoR expansion logo

E’ di qualche settimana fa la notizia ufficiale dell’annuncio di Riders of Rohan, nuovo pacchetto d’espansione per il nostro LOTRO, che catapulterà i giocatori nelle fantastiche terre di Rohan per fine 2012.  Per tutti noi Figli di Eorl sarà come un ritorno a casa!!

Facciamo seguire il comunicato ufficiale:

 

PRESS RELEASE: Warner Bros. Interactive Entertainment unveiled today The Lord of the Rings Online™: Riders of Rohan™, the latest expansion to the award-winning free-to-play massively multiplayer online roleplaying game (MMORPG) developed by Turbine. Riders of Rohan expands the online world of Middle-earth where players join forces to ride into the Plains of Rohan. Riders of Rohan launches in the Fall of 2012 with an increased level cap, the vast plains of Rohan including iconic locations such as Amon Hen and Fangorn Forest, the new Mounted Combat system and much more! “2011 was another banner year for The Lord of the Rings Online with consistent growth for the game, a successful unification of our European and North American services and the success of Rise of Isengard, our best selling expansion to date.” said Kate Paiz, Executive Producer of The Lord of the Rings Online. “This is going to be another outstanding year as we celebrate our fifth anniversary and introduce a wealth of new content throughout the year, ending with our arrival in Rohan. One of our largest expansions ever, Rohan is expected to be twice the size of the recent Rise of Isengard expansion and includes the most new game systems and technology we’ve introduced since 2008’s Mines of Moria.”

NEW FEATURES:

  • Experience the Riders of Rohan – Join with the Rohirrim and ride across the sprawling Plains of Rohan; witness the breaking of the Fellowship at Amon Hen; forge alliances with the Ents of Fangorn; and aid Éomer, adopted son of Théoden, as he seeks to protect his homeland from the growing Shadow.
  • Introducing Mounted Combat – Ride into Combat atop your loyal War-steed as you defend the people of Rohan from the forces of Isengard and Mordor. Customize your War-steed’s armor and level its skills over time to aid you in mounted defense of King Theoden’s lands. Mount your steed and gather your fellows to fight against Warbands, contingents of roving warg riders that have been scouted all over the Plains of Rohan! It falls to you to head off and defeat this new threat before they over take the land.
  • Advance to level 85 – Continue your legend in the next chapter of The Lord of the Rings Online. Experience new adventures in the epic story, and gain new skills and deeds as you face new challenges on your journey to 85!

Le novità che questo expansion pack mira a portare nel gameplay sono già chiacchieratissime, non ci resta che augurare al team che sta lavorando su questo nuovo capitolo una buona conclusione d’opera.

Per seguire più da vicino le attività della gilda rimando al Portale ufficiale.

 

FORTH EORLINGAS!!!


Pranzo a Roma (12-13 giugno 2010) seconda parte

5 luglio, 2010

Ben trovati ragazzi, o come si dice in gilda: “Bella raga!”, continuiamo a narrare le vicende dell’ultimo raduno. Eravamo rimasti alla nottata di skirmish, chi le ha fatto in un modo, chi in un’altro, e per ovvi motivi di decenza non possiamo curare tutti i particolari dell’evento notturno. Dopo le “imprese notturne” il gruppo finalmente si concede un meritato riposo, in letti corazzati per evitare gli attacchi notturni di insettoni migratori degni delle “midgewater marsh”. Alla mattina però vengono sorpresi da un’attacco improvviso di circa 30 raid (30×24=720) di freeps (allegre famigliole in vacanza) che continuamente hanno urlato dalle 8.oo (sì forse erano le 8.00) fino alla fine della giornata credo (aaaahhh). Fuori dalla mia finestra, e non ho capito bene il motivo, c’era una bambina che urlava: “ELISABETTA? VIENI A GIOCARE A CASA MIA? ELISABETTA? PERCHE’ NON TI SVEGLI? SVEGLIAAAA!!”
Non mi ricordo per quante ore è andata avanti così…..
Il pensiero di tutto il gruppo costretto a svegliarsi di soprassalto all’alba, è stato: “MUORI BASTARDA!!” Anche se ho il sospetto che Thor avrà pensato qualcosa in più, dopo la nottataccia trascorsa in sudore.

Dopo, quindi, essersi svegliati allegramente, il gruppetto si avvicina alla locanda: “la vecchina sorda” (chiamato così perchè una simpatica vecchina stava alla cassa, e non capiva cosa ci eravamo presi  mentre borbottava qualcosa contro qualcuno che non ha voluto cambiare la carta alla cassa) per fare colazione prima del pranzone. Dopo colazione (chi un caffe chi un succo) ci siam fatti un giro per il girone dei golosi, o inferno dei maiali, una zona attrezzata per pic-nic, dove arrostivano del più e del meno e considerando la fame che avevamo e i party in farming, abbiam pensato di cambiare zona. Nell’agriturismo c’era una zona con animali in esposizione, stile zoo, con tanto di attrazioni tipo: “belvedere sull’aia” e “tunnel d’osservazione”.
Abbiam passeggiato in quella zona per tanto tempo, anche deliziandoci di un maiale che si faceva il bagno nel fango, mentre aspettavamo gli altri membri che dovevano raggiungerci. Il ritardatario di turno è stato Theo (:P) infatti finchè lui è arrivato proprio per ultimo, ovviamente il ritardo non era dipeso da lui, ma dalle coicidenze dei cavalli, non era disponibile infatti uno swift travel e quindi ha dovuto farsi tutta una passeggiata. Mentre aspettavamo gli altri, a parte la passeggiata nella zona animali dove c’erano: maiali, pecore, caprini, pavoni, cigni, struzzi, mucche, il toro mancava e poi c’erano cavalli, cavalli e ancora cavalli, insomma dopo tutto questo ci siam fatti un aperitivo, e le argomentazioni del discorso pre-pranzo sono stati AoC, Aion e gildani assenti. Nel frattempo sono arrivati Varnak, Gil, Dane, prima ancora Michele e Fede, infine gli altri fino all’ultimi Theo, Carmacundo e Mauro.
Adesso non mi ricordo bene l’ora, ma avevo molta fame, quindi s’era fatto tardi, ergo ci siamo diretti subito al nostro tavolo, dove abbiamo mangiato tanto  e bene, come avete potuto vedere dalle foto, e non abbiamo speso neanche tanto. Durante il pranzo ovviamente non abbiam fatto altro che parlare di mmorpg, mmog, giochi vari nuovi e giochi vari vecchi, oltre che ovviamente ipotizzare e fantasticare sul futuro di lotro, o almeno questi erano i discorsi che potevo carpire dal mio lato del tavolo 😛

Dopo un pranzetto coi fiocchi, e dopo un vino liquoroso e anche delizioso (giusto per fare rima) portatoci da Michele e Fede, con dei biscotti al montepulciano e del limoncello offerti dalla casa, dopo tutto questo ci siam fatti due allegri passi (dopo il vino e dopo le varie bevande alcoliche) nella zona cavalli, sempre parlando e ridendo siamo stati insieme gli ultimi momenti della giornata, conoscendoci ancora un po, facendoci tante foto, e sempre ridendo.
Poi a poco a poco qualcuno è ripartito, a malincuore, ma con tanta felicità per le/la belle/a giornate/a insieme. C’è chi già voleva pianificare un altro raduno. Con queste ultime mie parole a riguardo, spero di aver dato modo anche a chi non è potuto esserci di aver preso parte in modo virtuale a quest’evento. Allego infine la foto del gruppone che se ci cliccate si apre bella grossa.In piedi, da sinistra a destra:
Stefano (Kelemvor degli Element Zero), Lorenzo (Giliorin), Davide (Blackhorn degli Element Zero), Michele (Varnak), Daniel (Daneeloliwav), Simone (Helsior), Valentina (Enellys), Franco (Carmacundo), Federica (Stunnina), Ricky (Rickyuil), Roberto (Selenarwen)
Accosciati, da sinistra a destra:
Daniela (Greenstar), Stefano (Mafaldina), Emanuele (Theomund), Michele (Thormantir), Michele (Taji), Michele (Parsel), Mauro (Mornon), Mattia (Tiusthir)

Ciao a tutti.


Pranzo a Roma (12-13 giugno 2010) prima parte

16 giugno, 2010

I Figli di Eorl si sono ritrovati vicino Roma, nei pressi di un agriturismo. Dopo un lungo viaggio (c’è chi s’è fatto 7 ore e più di macchina, o meglio, di ambulanza :P) la nostra allegra compagnia si è radunata nei pressi degli alloggi del suddetto agriturismo dove dopo un rapido controllo alle pozze, ai token ed ai tratti, è partita per la prima instance. Il primo gruppo era liddato da Thor che con il suo scudino sopra la testa, come solito cambiava direzione in modo quasi casuale, in realtà poi venimmo a sapere che seguiva le istruzioni di Mornon. Il secondo gruppo era guidato da Tiusthir, che cercava invano di mettersi in follow su Thor, tanto i repentini cambi di direzione rendevano difficile la cosa. Scesi da cavallo ad Anagnina, si imbarcarono con uno swift travel (o quasi) verso Barberini. Al gruppo sembrava di essere tornati ad Annuminas, perchè subito attaccati da AngROMAnin, che DOTtavano con la pericolosa skill “mojo de fame”. Così per le vie di Roma i nostri eroi si fecero strada tra pericolosi troll a quattro ruote, tenenti municipali ingrossati e pericolossisimi turisti faidatè. Ogni tanto dalle prime file riecheggiava l’urlo “FOLLOW THE SHIELD!!” con i turisti che si giravano allarmati, ma subito stunnati. Arrivati al primo boss, l’antica birreria peroni, i nostri amici scoprirono che la zona pullulava di gruppi farmer in attesa di killarlo. Per non rischiare di continuare a subire l’attacco del DOT “mojo de fame” i nostri eroi cambiarono direzione verso la più vicina locanda per acquistare pozze ormai finite nel lungo tratto percorso. Rifocillandosi con Carbonara, Lembas, bistecche di Aurok, ecc, i nostri amici riuscirono a recuperare le forze, ma il pericolo era in agguato sotto forma di un menestrello nemico, che cercava di sottrarre soldi distraendo il gruppo con canzonette varie, ma l’impavido gruppo respinse anche questa minaccia grazie alla skill “è inutile che t’avvicini, nun te demo un sordo”. Raggiunti alla locanda da altri due compagni, i nostri amici si apprestarono a tornare al più vicino swift travel per tornare agli alloggi, sempre bevendo le birre droppate dagli AngROMAnin. Prima di riprendere in cavalli per proseguire la via per gli alloggi, si fece una sosta all’Auction house per vendere e comprare viveri e bevande per la lunga notte di skirmish che si avvicinava.

(fine prima parte)


Poteva mancare?

27 aprile, 2010

Non potevamo certo lasciare senza i cheers il nostro nuovo ufficiale. Lo conosciamo, l’abbiamo conosciuto e c’è chi lo conoscerà. Si chiama Antonio ma molti lo conoscono come Finrad. Adesso non devo sottolineare il buon lavoro che ha fatto e che sta facendo per la gilda. Fa parte di questa gilda come un guerriero nobile e leale, sempre pronto a battersi sprezzante del pericolo. Dalla parte della gilda e dei suoi compagni sempre e comunque. Un cuore forte, nobile e giusto….(ok forse sto allungando troppo il discorso, ma queste cose le penso veramente… :P) ma tagliamo corto..
Quindi è con gioia e onore che annuncio a tutti che Antonio (aka Finrad) è stato investito come nuovo ufficiale dei Figli Di Eorl.

Three cheers for the new officer Antonio!!
cheers !! cheers !! cheers !!

Vi lascio di nuovo e spero per poco tempo, sono sempre presente col cuore anche se invisibile agli occhi. Anche per oggi è tutto….ah! dimenticavo la sigla…
ta ra tatatata tada 😛


Squillino le trombe!!

22 febbraio, 2010

Dopo aver dato le congratulazioni a Mauro aka Mornon, oggi sono commosso nell’annunciare a tutto il popolo libero (o gente libera, o free people) della Terra di Mezzo e  tutti i compagni e fratelli dei Figli di Eorl, che un altro ottimo membro è stato coronato di una nuova responsabilità. Lord Theomund  in tutta la sua magnificenza, e scortato dai suoi fedelissimi cavalieri si è recato nelle terre lontane ove il mastro Parsel era in missione segreta. Insomma dopo aver parlato con lui in privato Lord Theomund ha richiamato i suoi più immediati sottoposti per invenstirlo della carica di ufficiale.
Quindi è con nuova gioia e nuovo onore che annuncio a tutti che Michele (aka Parsel) è diventato Ufficiale nei Figli Di Eorl.

Three cheers for the new officer Michele!!
cheers !! cheers !! cheers !!

Il mio dovere certo non finisce qui, ci rivedremo tra pochissimo per narrare ancora una volta le gesta degli impavidi guerrieri dei Figli di Eorl.

Alla prossima news di gilda.
Io sono sempre Arhin (aka Helsior aka Simone) (ta ra tatatata tada[questa è sempre la sigla del notiziario]) :P


Un passo avanti

17 febbraio, 2010

Dopo una riunione officers, abbiamo deciso di investire di una responsabilità maggiore, il nostro già ottimo elemento Mauro (aka Mornon). Ieri sera dopo aver discusso degli ultimi avvenimenti avvenuti da qualche mese a questa parte e dopo alle dimissioni di alcuni officers, abbiamo deciso che ci sarà una piccola miglioria per l’organizzazione della stessa gilda, non nascondendo che forse potrebbero esserci ulteriori cariche di responsabilità. Quindi è con immensa gioia e immenso onore che comunico a tutti che da ieri sera Mauro è Ufficiale nei Figli Di Eorl, carica ricevuta da Lord Theomund in persona.

Three cheers for the new officer Mauro!!
cheers !! cheers !! cheers !!

Questo per dovere di informare che sebbene la gilda sembra già standardizzata, noi officers, in varie sedi diverse e in vari modi,  cerchiamo sempre di organizzare al meglio la vita di gilda.

Alla prossima news di gilda.
Io sono Simone aka Helsior/Arhin (ta ra tatatata tada[questa è la sigla del notiziario]) 😛


8 febbraio 2009: The watcher….. l’abbiamo sconfitto!!

12 febbraio, 2009

Venite qui, mettiamoci attorno al fuoco….voglio raccontarvi la storia dei Figli di Eorl: di come hanno sconfitto il Watcher!!  Sì.. sì, avete capito bene, un manipolo di soldati scelti e capitanati da Lord Theomund, riesce dove molti hanno fallito. L’otto febbraio 2009, terza era, questa data rimarrà alla storia per il compimento dell’uccisione dell’osservatore.

Uno scontro non affatto facile, contro l’osservatore, dove la sfida maggiore era vincere la paura. Il suo aspetto terrificante, infatti, rendeva molto difficile la lotta. I soldati temporeggiavano dal colpirlo, per paura di scatenare la sua ira. Nell’aria si sentiva un fetore nauseabondo, l’acqua stagnante dove lui galleggiava era putrida ed emanava una sinistra nebbiolina tossica. I suoi occhi, per chi riusciva a scorgerli, erano tetri e minacciosi, capaci di drenare le forze al solo sguardo. Da una parte c’era lui e dall’altra: i dodici. All’urlo del loro leader: “FORTH EORLINGAS!” i guerrieri si buttarono addosso al mostro. Riluttante e fiero di sé, con i suoi cento tentacoli non cedeva terreno ma controbatteva colpo su colpo, finchè il morale degli impavidi iniziò a scemare. Mancava poco per la disfatta, ma il capitano Theomund vedendo che i suoi uomini stavano cadendo preda dello sconforto, si mise a incitarli: prima uno ad uno e combattendo a loro fianco, poi, raggiunta una piccola altura si mise a incitarli tutti insieme gridando: “CONTINUATE A COLPIRE, CONTINUATE A COLPIRE!! Non possiamo permetterci di perdere, abbiamo fatto un giuramento alla gente libera. Abbiamo giurato di difendere la Terra Di Mezzo ad ogni costo. Non possiamo perdere. Cosa direbbero i nostri compagni caduti. Cosa direbbero vedendoci arrancare verso la sconfitta. Abbiamo un solo obbiettivo, VINCERE !!” Al suono di quelle parole una luce comparve tra di loro. Una luce in quel posto tetro. Una luce che donò una nuova speranza agli intimoriti cuori di quei guerrieri. Si guardarono, convinti di potercela fare, e rinnovarono di nuova forza tutti gli attacchi diretti al mostro. Sotto quei nuovi potenti colpi, il mostro non poteva più difendersi e indietreggiando cercava di proteggersi, ma a nullà servì la sua ostinatezza.

Il nano Durnik dietro al suo scudo respingeva ogni attacco, Fedalion e Dalraick potavano i tentacoli di troppo, Billyjoe e Osmiza rincuoravano i cuori affranti, Endacil con l’aiuto della natura proteggeva i combattenti, Encthelion, assieme a Themund, incitava i compagni e guidava i loro colpi. Dietro di loro, Glondel, Finrad, Erildan e Giliorin con i loro archi, trafiggevano ogni parte dell’osservatore. Fino a quando Lord Theomund con un ultimo urlo alzò la sua alabarda, gli arcieri incoccarono le ultime frecce caricando l’arco fino allo stremo. “FORTH EORLINGAAAAS!!” gridò Theomund, al suo comando le frecce partirono trafiggendo senza pietà il mostro che, ormai stremato dai colpi ricevuti, lanciò un ultimo grido e si lasciò andare alla sconfitta.

Con commozione sono qui a narrare le gesta di quei guerrieri che hanno portato un po’ di tranquillità alla Terra di Mezzo, consci del fatto che tra non molto una nuova ombra uscirà dalla sua tana per portare terrore e distruzione tra la gente libera.

Tutto questo è avvenuto in un raid tutto di gilda e tutti italiani, con orgoglio e anche con un po’ di sfortuna, perchè ci hanno preceduti di qualche giorno i nostri connazionali del Server Laurelin, I Custodi della Fiamma di Anor.

Non posso che dire: “Gloria e Onore ai Figli di Eorl !! E lunga vita a Lord Theomund”.

(mi sono divertito tantissimo a scrivere questo racconto e mi sono lasciato coinvolgere troppo dalle emozioni, comunque spero vi sia piaciuto)

alla prossima..