Nuova casa per gli Eorlingas

26 novembre, 2008

I Figli di Eorl, la gloriosa gilda nata dalla passione per Tolkien di due misteriosi, quanto noti, individui [Theomund e Anc (Rotain)] , oggi è diventata un punto saldo e fermo della comunità italiana nel server di Snowbourn. Con tante vicissitudini vissute dai gildani, trasformazioni, migliorie dei regolamenti, scorpamenti, accorpamenti; oggi possiamo ben dire che c’è una bella comunità presente online su Snowbourn. Non siamo per niente power player, infatti ci piace maggiormente giocare in gruppo assaporando ogni aspetto del gioco, e non contiamo tutte le volte che abbiamo fatto fino in fondo il rift e quante volte è andato giù il Balroghino. Ci aiutiamo, se c’è bisogno, di materiali per il craft, di armature e spade, ma non abbiamo in gilda una struttura ben definita di GM crafter, questo, come detto prima, perchè ci piace assaporare tutti gli aspetti del gioco anche il craft, ma ciò non toglie che chi ne ha bisogno possa avere qualsiasi cosa craftabile dai GM attualmente presenti, con o senza materiali.

Insomma da quando questi due misteriosi, quanto noti, individui avevano un sogno, è passato molto tempo, presenti sin dalla open beta (assieme al sottoscritto) la gilda è nata quasi per un pelo, infatti non si riusciva a trovare il 6° gildano, per LOTRO hai una settimana di tempo per trovare sei persone, altrimenti la gilda di scioglie e perdi i soldi investiti nella sua creazione. Dopo la prima settimana, eravano una delle prime gilde italiane, poi c’è stato il “boom” delle iscrizioni, e ciò ha portato ai primi dissapori tra i gildani, finchè c’è stata la scissione dei Figli di Eorl, e da qui è nata la gilda “Il Ruggito di Gondor”, un’altra gilda italiana, ben organizzata, e un altro punto di riferimento per la comunità italiana di Lotro. Queste due gilde avevano mantenuto i buoni rapporti, tanto che si organizzavano raid di alleanza tra le due, e c’era pure il bel canale di chat Allenaza. Dopo diverso tempo qualche giocatore s’è allontanato dagli Eorlingas e molti si sono avvicinati, complice anche Google, comparivamo in prima file se un utente cercava “gilda italiana lotro”. Infine si sono uniti parecchi gildani del Ruggito di Gondor.

Adesso, dopo questa breve storia degli Eorlingas e con l’uscita (o apertura) di Mines of Moria, noi gildani tutti, siamo orgogliosi di presentare a voi, il nuovo portale multimegadinamultimediale: Nuovo Portale Figli Di Eorl. Tutti noi, a parte presentare questo portale, facciamo le migliori congratulazioni e ringraziamo di cuore chi ha reso possibile ciò, che ha dedicato tempo e impegno nella sistemazione dell’arredamento della nuova casa. Questo GRATZ è per voi!!

I grazie non possono non andare a tutti quei gildani che hanno riempito di materiale il vecchio forum, materiale utile o meno, ma comunque l’hanno reso un posto magnifico dove riunirsi per poi giocare. Questo grazie è per voi, con la sicurezza che continuerete a rendere anche la nostra nuova casa, un posto magnifico.

E’ tutto per oggi…ci vediamo in game! O nel nuovo portale 😉

Annunci

Guida “alla buona” sugli oggetti leggendari di MoM

14 novembre, 2008

Questa guida è stata scritta dal nostro gildano Aleksej (sul forum) Jolim (in game), sulla base delle info in inglese che ha trovato sempre un nostro gildano Eadmund (sul forum ed in gioco). Io l’ho rivista (solo un pochino) e trascritta sul blog 😀

LE BASI

  1. Quando trovi un oggetto leggendario devi farlo identificare da un maestro della forgia – NPC – (ricorda un po’ Diablo) a Mirobel o Moria
  2. Una volta identificato può essere venduto, usato o scomposto nelle sue componenti… notare che gli oggetti leggendari sono bind on equip
  3. Usando gli oggetti leggendari in combattimento o facendo determinate quest, essi guadagnano esperienza e salgono di livello. Ogni tot livelli vanno riforgiate per poter continuare a guadagnare exp. Quando si riforgiano si può scegliere di eliminare le rune o le legacies prima equippate.
  4. Personalizzare: ci sono 3 slot per le relics per ogni oggetto. sono come dei socket (vedi sempre Diablo) in cui incastonare oggetti (le relics). Ci si può incastonare rune, gemme e componenti vari (tipo elsa, pomello, lama particolare… NDR).

Inoltre è possibile cambiare: il nome, il tipo di danno e il “nemico favorito”. Le quest per personalizzare l’arma sono di solito solabili e ripetibili.
Ci sono 5 set di bonus ottenuti con le legacies e 3 set ottenibili con le relic

COME INIZIARE:

  1. Per ottenere il primo oggetto leggendario basterà completare il book 1 chapter 1 di moria e come parte della quest ci sarà un tutorial e i primi passi da compiere per livellare l’oggetto.
  2. Si può equippare un massimo di 6 oggetti leggendari
  3. Ci sarà 1 oggetto speciale per classe leggendario (esempio un book leggendario per lore-master ecc)
  4. Barter items: ci sono speciali NPC in moria divisi per classe da cui puoi andare e scegliere il tipo di oggetto che vuoi. gli oggetti da barattare sono dei random drop rari.
  5. Attenzione… le relic possono essere rimosse da un oggetto solo quando viene riforgiato… quindi usate le relic solo se decidete che l’oggetto per cui viene impiegata ne valga la pena… potrebbe essere possibile che un’arma di livello più basso, ma già livellata, sia migliore di una di livello più alto ancora da usare…
  6. “Smontare gli oggetti”: i Relic Master possono smontare oggetti leggendari a cui tu non sei interessato dandoti delle relic o una “legendary shard” utilizzabile dai crafter di tier 6. La cosa buona è che le relic non occupano spazio nell’inventario.
  7. Ci sono diversi tipi di reliquie che si possono combinare:
  • Bronzo (componenti vari)
  • rame (componenti) e agata (gem)
  • ferro (componenti) e ametista (gem)
  • acciaio (componenti), granato (gem) e Early rune
  • argento (componenti), zaffiro (gem) e Aged rune
  • oro (componenti), rubino (gem) e Profound rune
  • platino (componenti), ortoclasio (gem) (moonstone xD) e Deep rune
  • Mitril (componenti), diamante (gem) e ancient rune

Quando vuoi equipaggiare una runa apri il pannello dell’oggetto leggendario e clicando sullo slot che vuoi incastonare ti compare un elenco delle relic che possiedi e il loro bonus. Quando riforgi un’arma puoi: cambiare il nome, resettare i legacy point e ridisignarli e togliere le relic.

COME GUADAGNARE EXP

Per far guadagnare exp all’item leggendario puoi fare in tre modi:

  1. Sconfiggendo un nemico gli oggetti ottengono metà dell’esperienza che guadagni tu divisa per ciascuno. (es hai 2 oggetti, guadagni 400 exp killando un mob, ogni oggetto guadagna 100 di exp)
  2. Guadagni exp anche come reward con determinate quest (non ottieni nulla con le quest ordinarie)
  3. Terzo metodo sono le “heritage rune”… random drop che usi sull’oggetto (consumandole) facendogli guadagnare exp (parecchia a quanto pare)


I PUNTI LEGACY

Ogni legacy è come un trait che ti da bonus di vario tipo, o alle tue statistiche o a skill particolari o in generale (es. curi di più o fai più danno) non puoi portare al massimo tutte le legacy quindi devi scegliere bene. Guadagni punti facendo expare l’arma, e che puoi spendere a piacimento per potenziarla.

Insomma, errori o meno dovrebbe essere tutto, ci vediamo alla prossima.