Resoconto di guerra: mercoledì 1 agosto ore 23:00

Il sole era ormai al tramonto, io Harstak, uruk commander, e il mio fidato black arrow Ruhk, stavamo procurando cibo per le nostre truppe. Assieme ad altri colleghi ci accanivamo senza pietà contro i soliti vermoni del fango, procacciando cibo di riserva per una imminente guerra.
Ad un certo punto in tamburi si misero a suonare spargendo, come il vento d’autunno sparge le foglie secche, il richiamo alle armi: i free peoples (da ora freeps) stavano attaccando.
Appena captato l’allarme ci dirigemmo a Tol Ascarnen, ma lì la situazione era tranquilla. Poi giunse un nuovo messaggio: i freeps stanno attaccando Tirith Rhaw. Subito corriamo verso TR con il furore negli occhi per ricacciare i tanto odiati freeps e riportare tranquillità nei nostri domini. Nella corsa forsennata verso la fortezza in pericolo, ci unimmo ad un gruppo molto numeroso di warg e ragni, inutile sottolineare la maestosità di tale esercito.
Giunti nei pressi di TR iniziammo a vedere guardie morte e per fortuna anche tanti freeps morti, la situazione era più tranquilla di quel che si pensasse, benché fossero riusciti ad arrivare al secondo piano, i troll di guardia avevano stroncato la minaccia sul nascere e ai pochi freeps superstiti che scappavano, non rimaneva che soccombere nell’incontro con il nostro squadrone.
La situazione dopo questa piccola battaglia era questa: un ammasso di squadre pronte a colpire.

Pronti a colpire

Da lì decidemmo di attaccare e riprenderci il lumber camp, ma dopo aver mosso attacco al campo ed esser stati duramente respinti a costo di molte perdite, fummo costretti a ripiegare a Tol Ascarnen. A causa delle perdite subite grazie a quell’attacco al LC, perdemmo subito il ponte..

Il ponte è perso

Con il ponte così perso ripiegammo nella rocca dove iniziò un tira e molla all’ultimo sangue con i freeps, una marea di fratelli caduti nella speranza di ricacciare gli invasori. Con gli arcieri disposti sulle scale e sul bastione tennemmo duro fino all’ultimo orco, ma poi riuscirono a conquistare le scale e lì la battaglie sembrò persa….

Ma con un ultimo atto coraggioso di pochi uruk riuscimmo ad accerchiare ed annientare lo squadrone dei freeps riusciti ad arrivare fino al secondo piano di TA. Pochi superstiti riuscirono a vedere la luce del nuovo giorno. Ma i molti sopravvissuti, racconteranno la tenacia dei fratelli caduti per tenere ancora per qualche ora i freeps fuori dalle….nostre mura…

GWASH!!! Fratelli orchi!

Annunci

One Response to Resoconto di guerra: mercoledì 1 agosto ore 23:00

  1. Theoden ha detto:

    bel racconto!!!compliment!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: